Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Giornate Fitopatologiche 2018

Chianciano Terme (SI) - 6-9 marzo 2018

INTERAZIONI TRA COLTURE ESTENSIVE E PERETI NELLA DISTRIBUZIONE DI HALYOMORPHA HALYS E INTERVENTI PER REGOLARNE GLI SPOSTAMENTI

Capitolo “Difesa dalle avversit√† animali” - volume primo - pag. 321-330

Autori: P.P. Bortolotti, R. Nannini

Nel corso del 2016 e 2017 sono state svolte osservazioni su molteplici colture estensive a confine con pereti per verificare quali potessero essere le preferenze trofiche di Halyomorpha halys. Senza dubbio emerge come la soia, dal momento in cui comincia la formazione del baccello, risulti, tra quelle controllate, la specie piu? appetita e piu? frequentata. Nelle restanti situazioni, H. halys presenta popolazioni piu? elevate su pero rispetto ai campi adiacenti. Sono state quindi approfondite le indagini sulle interazioni tra pero e soia, seguendo l’evoluzione delle infestazioni a seguito di trattamenti mirati su entrambe le colture. Nello studio sono stati inoltre quantificati i danni, sia al centro del frutteto che nel filare confinante col campo di soia. Gli interventi su soia determinano effetti temporanei nella riduzione delle cimici. Il filare di confine del frutteto presenta le infestazioni piu? elevate, con danni nettamente superiori rispetto alla parte centrale dell’impianto. Gli effetti degli attacchi di H. halys possono aggravarsi avvicinandosi alla fase di maturazione delle pere, soprattutto se, a seguito degli spostamenti della cimice dai campi limitrofi, non si mantiene una adeguata protezione fino alla prossimita? della raccolta.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata