Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Giornate Fitopatologiche 2022

Bologna - 21 - 24 giugno 2022

ANALISI GENOMICA DI CEPPI COMMERCIALI DI BEAUVERIA BASSIANA: CARATTERIZZAZIONE DEL CEPPO ATCC 74040

Capitolo “Difesa dalle avversit√† animali” - volume primo - pag. 111-116

Autori: M. G. Marche, G. Moro, Luca Ruiu

Il fungo entomopatogeno Beauveria bassiana viene utilizzato da tempo nella lotta biologica contro diversi parassiti delle colture agrarie. La sua attività bioinsetticida è ampiamente sfruttata anche dall'industria dei prodotti fitosanitari di cui alcuni ceppi costituiscono la sostanza attiva. Nonostante siano disponibili diverse informazioni sulle caratteristiche genetiche di B. bassiana, la sequenza dell'intero genoma è attualmente disponibile solo per pochi ceppi mentre per molti dei ceppi impiegati in formulati commerciali, le notizie sono limitate. In questo studio, il ceppo commerciale ATCC 74040 è stato totalmente sequenziato per la prima volta e il genoma confrontato con quello di altri ceppi noti, al fine di caratterizzarne il profilo genetico associato all'azione bioinsetticida. L'analisi genomica ha rivelato delle caratteristiche di unicità rispetto agli altri ceppi a confronto e in particolare' rispetto ai geni coinvolti nel processo patogenetico. Differenze significative sono infatti state individuate per diversi fattori di virulenza, tossine ed enzimi (es. chitinasi). Pertanto, la differenza di efficacia tra i vari ceppi di B. bassiana potrebbe risiedere nella diversità genetica relativa ai geni chiave del processo patogenetico. Parole chiave: bioinsetticidi, funghi entomop8togeni, idrofobine, chitinasi, sequenziamento

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata