Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Giornate Fitopatologiche 2018

Chianciano Terme (SI) - 6-9 marzo 2018

PROVE DI SEMICAMPO CON INSETTICIDI PER IL CONTENIMENTO DI HALYOMORPHA HALYS

Capitolo “Difesa dalle avversit√† animali” - volume primo - pag. 395-402

Autori: P.P. Bortolotti, R. Nannini

Nei pochi anni dalla sua comparsa sul territorio italiano l’Halyomorpha halys ha mostrato la sua pericolosita? e sono gia? emerse le difficolta? di contenerne le infestazioni con i normali interventi fitosanitari. Nelle strategie di difesa i principali punti critici sono rappresentati dai riflessi negativi sull’ambiente degli interventi e la scarsa persistenza dell’attività insetticida delle applicazioni. Obiettivo del lavoro, svolto nel 2017, e? stato quello di ricercare formulati efficaci su cimice asiatica. Per avere un riscontro piu? diretto e semplice da misurare si e? scelto di lavorare con saggi in ambiente confinato. Una parte delle osservazioni e? relativa al confronto tra diverse sostanze applicate direttamente sulle cimici; una parte invece riguarda interventi su vegetali trattati preventivamente rispetto all’immissione degli insetti. Alcuni prodotti, commercializzati come concimi e impiegabili anche in agricoltura biologica, hanno mostrato, nelle prove dirette, buone performance. Per questi formulati occorrera? approfondire le potenziali applicazioni in pieno campo. Nelle indagini con trattamenti preventivi, i tre principi attivi saggiati acetamiprid, imidacloprid e clorpirifos-metile, hanno mostrato risultati analoghi specialmente con applicazioni effettuate 24 ore prima della immissione delle cimici.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata