Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Giornate Fitopatologiche 2018

Chianciano Terme (SI) - 6-9 marzo 2018

GESTIONE DEL PERIMETRO DEL FRUTTETO PER IL CONTROLLO INTEGRATO DI HALYOMORPHA HALYS

Capitolo “Difesa dalle avversit√† animali” - volume primo - pag. 311-319

Autori: S. Caruso, L. Maistrello, G. Vaccari, G.P. Zanetti

Per fronteggiare la rapida diffusione e l’alta nocivita? di Halyomorpha halys, in Emilia- Romagna, gli agricoltori sono stati costretti ad intensificare l’impiego di insetticidi ad ampio spettro d’azione. Cio? ha spesso indotto ad abbandonare le piu? innovative e diffuse strategie di difesa integrata (es. confusione sessuale, prodotti microbiologici) con gravi rischi di natura agro-ecologica. Per far fronte a questa situazione, sono state avviate ricerche per un controllo piu? sostenibile. Fra queste, e? stata sperimentata la strategia IPM-CPR (Integrated Pest Management Crop Perimeter Restructuring) messa a punto negli USA. Il metodo si basa sull’impiego di interventi insetticidi ripetuti e limitati prevalentemente alle bordure dei frutteti al fine di intercettare ed eliminare il parassita, maggiormente presente, in queste zone. Nel biennio 2016-2017, questa tecnica e? stata testata su pero con risultati positivi. Adottando questa strategia si e? rilevata una riduzione del 44-50% negli insetticidi utilizzati, nessuna differenza significativa nel danno alla raccolta rispetto ai frutteti standard ed il ripristino dei piu? innovativi metodi di produzione integrata. Per affrontare la difficile gestione di questa nuova emergenza, la tecnica IPM-CPR, sembra rappresentare una prima concreta proposta operativa, di facile impiego, ed in corso di diffusione nei nostri ambienti.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata