Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Giornate Fitopatologiche 2018

Chianciano Terme (SI) - 6-9 marzo 2018

ATTIVITA' DI ISOCLAST NEI CONFRONTI DI APHIS GOSSIPII SU CUCURBITACEAE IN PIENO CAMPO

Capitolo “Difesa dalle avversit√† animali” - volume primo - pag. 51-56

Autori: L. Bacci, E. Cioffi, S. Convertini, Antonino Fenio, E. Tescari

Negli ultimi anni l’esclusione dal mercato di numerosi insetticidi ha determinato un impoverimento dei meccanismi d’azione disponibili nel contesto orticolo. La sostanza attiva isoclastTM (sulfoxaflor, Closer®), sviluppata dalla Dow AgroSciences, e? un nuovo insetticida appartenente alla famiglia chimica delle sulfoxamine che presenta un meccanismo d’azione unico, classificato dall’IRAC nel nuovo sottogruppo 4C delle sulfoxamine ed e? estremamente attivo nei confronti di fitomizi quali afidi, aleirodi, cocciniglie e cicaline, sia nell’ambito dei fruttiferi, che delle orticole ed ornamentali. Tra il 2015 e il 2016 in Italia sono state condotte diverse prove di campo volte a valutare l’azione di isoclast nei confronti di Aphis gossypii, uno dei principali afidi delle colture ortive, a confronto con altri aficidi presenti in commercio. Le prove sperimentali hanno evidenziato due aspetti molto importanti di isoclast: la persistenza d’azione e l’elevato potere abbattente. Quest’ultimo aspetto risulta particolarmente importante in quanto riduce il rischio di trasmissione dei virus fitopatogeni. Il profilo tossicologico ed ecotossicologico favorevole unito all’elevata efficacia, rendono isoclast un ulteriore strumento per la gestione integrata.?

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata