elenco

Giornate Fitopatologiche 2012

Milano Marittima (RA) - 13-16 marzo 2012

ATTACCHI DI PLEIOCHAETA SETOSA SU LUPINUS POLYPHYLLUSCOLTIVATO IN ITALIA

Capitolo “Difesa da funghi, batteri, fitoplasmi, virus” - volume secondo - pag. 631-634

Autori: D. Bertetti, A. Garibaldi, M.L Gullino

Durante l’estate 2011, numerose piante di Lupinus polyphyllus coltivate in bordure miste, in un giardino privato di una località biellese (BI), presentavano gravi alterazioni su foglie e fusti. In questa nota vengono descritti i sintomi osservati e le caratteristiche morfologiche del fungo isolato in purezza ed allevato in vitro che consentivano di identificare il parassita come Pleiochaeta setosa kirchn.. La successiva analisi della sequenza ITS (Internal Transcribed Spacer), confermava l’identificazione. Il test di patogenicità soddisfaceva i postulati di Koch. Questa è la prima segnalazione nel nostro Paese di P. setosa su lupino ornamentale. Parole chiave: piante ornamentali, lupino ornamentale, necrosi fogliari

Note

Aggiungere Pleiochaeta setosa tra le avversità

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata