elenco

Giornate Fitopatologiche 2012

Milano Marittima (RA) - 13-16 marzo 2012

ANALISI TEORICA DEGLI SPRAYTRAMITE SIMULAZIONE SU CARTINE IDROSENSIBILI

Capitolo “Applicazione degli agrofarmaci” - volume secondo - pag. 79-88

Autori: C. Aglieco, E. Cerruto

Il presente lavoro riporta i risultati di prove simulate di applicazione di agrofarmaci con spray caratterizzati da diverso grado di polverizzazione (fine, medio e grossolano) e differente coefficiente di variazione. Utilizzando il software open source R e assumendo alcune semplificative ipotesi di lavoro, si sono prodotte varie serie di immagini per ogni tipo di spruzzo e per diversi livelli di copertura superficiale. Tali immagini, considerate come ottenute da reali cartine idrosensibili a seguito di un trattamento, sono state analizzate con un altro software open source specifico per l’analisi di immagine (ImageJ), così da studiare le correlazioni tra il volume delle gocce usate per generarle e le caratteristiche delle immagini stesse. Lo studio ha mostrato che le coperture superficiali teoriche ed effettive sono legate da una stessa legge quadratica a prescindere dal tipo di spruzzo e che sussiste una stretta correlazione tra il volume effettivo e il volume calcolato partendo dalle singole impronte, purché si disponga di una stima del diametro medio delle gocce. In definitiva, l’analisi delle sole cartine idrosensibili può essere in grado di fornire indicazioni sia sulla misura del deposito sia sulla sua distribuzione in termini di superficie coperta e di numero di impronte per centimetro quadrato. Parole chiave: agrofarmaci, analisi di immagini, polverizzazione gocce

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata