elenco

Giornate Fitopatologiche 1973

Attività  svolta dal consorzio fitosanitario obbligatorio nelle provincie di Napoli e Caserta

Capitolo “Organizzazione, macchinari e varie” - volume unico - pag. 671-675

Autori: A. Ferrero

La relazione tratta le attività  svolte dal Consorzio Fitosanitario Obbligatorio nelle province di Napoli e Caserta, sia per ottemperare a quanto previsto dalle disposizioni legislative vigenti sia pe quanto riguarda i settori di assistenza tecnica, limitatamente alla difesa fitosanitaria, nei quali il personale dell'Ente ha seguito gli agricoltori consorziati.
Sono tra l'altro considerate le azioni dimostrative eseguite contro i principali parassiti delle colture: cocciniglie dei fruttiferi, mosca delle ciliegie, delle olive e della frutta, formica argentina, tignola e cicloconio dell'olivo, insetti del nocciolo, dorifora delle solanacee, acaro rugginoso degli agrumi.
Viene anche messa in risalto l'attuazione da parte dell'Ente di corsi per la formazione di manodopera specializzata in fitopatologia svolti con i contributi del Ministero dell'Agricoltura e delle Foreste.
Infine, sono ricordati i concorsi diretti a premiare quanti in una razionale organizzazione aziendale siano riusciti a conseguire i migliori risultati nella difesa fitosanitaria dei fruttiferi, degli agrumi, degli olivi e delle solanacee.
I risultati di questo complesso di attività  confermano la validità  del funzionamento dei Consorzi Fitosanitari che affiancano, tra l'altro, l'opera degli organi periferici dello Stato.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata