elenco

Giornate Fitopatologiche 1971

Venezia - Udine, 11-14 Maggio 1971

Caratteristiche dell'1,3-bis (Carbamoiltio)-2-(N,N-dimetilammino) proprano cloridrato, insetticida interamente nuovo - Saggi preliminari effettuati in Italia

Capitolo “Insetticidi” - volume unico - pag. 559-566

Autori: M. Ciampolini , A. Formigoni

Vengono descritte le caratteristiche del nuovo insetticida 1,3 bis (carbamoiltio)-2-(N,N-dimetilammino) propano cloridrato (Padan), scoperto e sviluppato dalla Società  Takeda Chemical Industries Ltd.di Osaka, partendo dagli studi effettuati sulla Nereistossina, una tossina estratta da un Anellide marino, e vengono illustrati i risultati di alcune prove di campo effettuate in Italia. Il nuovo insetticida dotato di limitata tossicità  per gli animali a sangue caldo ha dimostrato, alla dose di 375-500 g/Ha di sostanza attiva, ottima efficacia sia contro la Dorifora della patata (Leptinotarsa decemlineata Say.) che contro Agrotidi (Scotia ipsilon Hfn.) ed altre Nottue (Mamestra spp.) su bietole da zucchero; così come, ad una concentrazione intorno allo 0,05% di sostanza attiva, per una irrorazione a volume normale, si è rivelato efficace contro Microlepidotteri minatori del melo (Lithocolletis blancardella F., Leucoptera scitella Zell.) e Lepidotteri dannosi alle pomacee (Orgya antiqua L., Capua reticulana Hüb. e Carpocapsa pomonella L.).

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata